Allarme motoslitte, polemiche in Valtellina e Valsassina

L’utilizzo selvaggio delle motoslitte, da sempre argomento di discussione e polemica un po’ in tutte le zone alpine, in questo periodo sta creando particolare fermento in Lombardia, dove in motoslittemolti casi, nonostante i divieti imposti dai comuni e le regolamentazioni, si assiste spesso a comportamenti irregolari. E’ di questi giorni la notizie che anche il Comune di Moggio, in Valsassina, ha deciso di introdurre un Pass per l’utilizzo delle motoslitte ai Piani di Artavaggio, dove negli ultimi tempi si è assistito ad un moltiplicarsi dei mezzi a motore che, oltre a disturbare sciatori ed escursionisti, provocano con scarichi e perdite notevoli danni all’ambiente naturale. Allo stesso tempo il comune di Albereto San Marco, in Valtellina, dove già esiste una regolamentazione dell’uso delle motoslitte tramite appositi pass comunali, ha più volte chiesto durante la stagione invernale, maggiore intervento delle forze dell’ordine al fine di bloccare coloro che circolano in motoslitta senza permesso o che si inoltrano in zone pericolose, rischiando di dar luogo a distacchi nevosi.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: