Il Lupo Appenninico in pericolo di vita per un virus

Parco Nazionale d' Abruzzo - Un nuovo ceppo di virus cimurro, meglio conosciuto come Morva Canina (malattia infettiva contagiosa da virus filtrabile), ha colpito e fatto strage nell'ultimo periodo di un gran numero di Lupi Appenninici.

L'animale già parecchio tutelato dal WWF e da altre associazioni sta attraversando un periodo abbastanza difficile, l'ente animalista rende noto che dall'inizio dell'anno sono state constate circa 15 morti per questo virus e altre 10 con causa da analizzare.

 

Dal 1 gennaio 2013 si sono contati circa 34decessi, molti dei quali avvenuti per il cimurro, il WWF preoccupato rende noto che è un ceppo di virus nuovo, non conosciuto, chiamato "Artico", il cimurro artico sta quindi a poco a poco mettendo a rischio il famoso e tutelato Lupo Appenninico.

La sua improvvisa comparsa in Abruzzo potrebbe essere dovuta all’arrivo di cani provenienti dall’estero. Il rischio di contagio è veramente altissimo con possibilità che si infettino altre specie oltre al Lupo, come per esempio cani e volpi e addirittura l'orso marsicano.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: