Sci estivo: al via una grande stagione con neve da record

La stagione estiva 2013 si preannuncia estremamente interessante dal punto di vista sciistico, almeno per le località (poche) che in Italia hanno voluto mantenere questa tradizione. Se da un lato sarà la prima volta che la Val Senales chiuderà i battenti per riaprire in autunno, dall'altro i Cerviniaclassici dello sci estivo come Cervinia, Stelvio e Presena si preparano ad una stagione con i fiocchi, nel vero senso della parola. Sul ghiacciaio del Presena, al Passo del Tonale, si sono infatti misurati in questi giorni oltre 450cm di neve, un accumulo sopra la norma per essere ormai quasi ai primi giorni di giugno; qui la stagione sciistica non si è mai fermata e terminerà solo il 9 giugno, quando il ghiacciaio verrà ricoperto con i già sperimentati teli geotessili. Il primo di giugno sarà la volta dello Stelvio, dove sta tutt'ora continuando a nevicare: una situazione così positiva dal punto di vista degli accumuli non si vedeva dal 2001 e garantirà ottima neve fino al passo almeno fino a inizio luglio. Bisognerà aspettare un po' per Cervinia: gli impianti del Plateau Rosa apriranno infatti solo a fine giugno, ma anche qui il quantitativo d neve è impressionante: attualmente, con i50cm caduti fino a fondovalle nei giorni scorsi, si potrebbe benissimo sciare ancora fino in paese; se non dovessero verificarsi ondate di calore clamorose, all'apertura della stagione estiva sarà ancora possibile raggiungere sci ai piedi il Lago Goillet, se non addirittura Plain Maison.