Pedaggio in Val Poschiavo, aria di guerra tra Lombardia e Grigioni

Ha suscitato non poche polemiche la proposta del TIVAS (Traffico Intelligente in Val Poschiavo per un Ambiente Sostenibile) di introdurre un pedaggio per gli automobilisti che percorrono la pedaggio poschiavostrada cantonale  che da Campocologno, al confine con l'Italia) sale verso Poschiavo ed il Passo del Bernina. L'associazione ambientalista elvetica sostiene infatti che la viabilità negli ultimi anni su questa strada ha comportato un peggioramento delle condizioni ambientali, dovuto principalmente agli automobilisti italiani che durante la stagione estiva utilizzano la cantonale del Bernina per raggiungere la zona extradoganale di Livigno attraverso il Passo della Forcola.

L'idea sarebbe quindi quella di introdurre una sorta di pedaggio, le cui modalità non sono ancora state chiarite, per disincentivare il traffico di veicoli italiani verso il Bernina. Subito è arrivata la risposta polemica dei lombardi, i quali ogni giorno devono affrontare code e ingorghi sulle statale della Valtellina in cui abbondano i camion e i veicoli elvetici che utilizzano la Statale dello Stelvio per raggiungere il Canton Ticino.

La proposta degli ambientalisti non è comunque ancora stata presa in considerazione da parte delle autorità elvetiche.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: