Carezza-Obereggen: ritorna l'idea del collegamento

Il progetto di un nuovo impianto di collegamento tra le Skiarea del Latemar e di Carezza è già nell'aria da parecchi anni, ma fino ad oggi si è sempre limitato ad essere una voce più o meno priva di fondamento.

Negli ultimi giorni la questione è ritornata all'onore delle Carezzacronache: Paul Jakomet, direttore della società Latemar Carezza Sr., ha affermato che sia Leitner che Doppelmayr hanno già fornito delle idee di impianto, una telecabina di tipo 3S simile a quella utilizzata sul Renon, che collegherebbe l'abitato di Nova Levante con Obereggen.

La linea dell'impianto sarebbe notevole, circa 5km di lunghezza, sostenuta da 8 piloni. I progettisti hanno confermato che per la realizzazione della struttura non verrebbero abbattuti alberi, un quanto l'altezza dei piloni sarà tale da permettere alle cabine di viaggiare sopra le punte di abeti e larici.

La speranza degli ideatori è quella di rilanciare il turismo da "settimana bianca" a Nova Levante, comune che fino ad oggi ha sempre visto il turismo di "giornata", sia da parte dei bolzanini che da parte di turisti di altre valli vicine come Fassa e Fiemme.

C'è anche da dire che l'impianto, oltre ad attraversare bellissimi boschi fino ad ora quasi del tutto incontaminati, non servirebbe nessuna pista, fattori che hanno determinato i giudizi negativi pervenuti da più parti.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: