Frana distrugge l'Albergo Eberle a Bolzano, tragedia sfiorata: la struttura era chiusa causa Covid

 

Una frana si c abbattuta nella giornata odierna sull'Albergo Eberle a Bolzano, distruggendolo parzialmente.

La struttura era fortunatamente chiusa a causa delle disposizioni Covid, altrimenti sarebbe stata una strage. La frana ha infatti completamente distrutto la sala congressi e alcune camere, le quali avrebbero potuto ospitare circa un centinaio di persone.

L'Albergo si trova, o meglio si trovava, proprio alle pendici del Monte Tondo, circa una settantina di metri sopra la cittá di Bolzano.

 

La causa del crollo sembrerebbe legata all'elevata escursione termica particolarmente intensa di questi ultimi giorni. Lo ha detto il direttore dell'ufficio geologico della provincia di Bolzano Volkmar Mair, dopo un sopralluogoFRANAMASINO2

 

Il distaccamento é risultato davvero imponente, circa 2000/3000 metri cubi di rocce si sono abbettute sull'Albergo Eberle

 

Il proprietario che si trovava a poca distanza dall'accaduto ha udito un fortissimo boato, come se si trattasse di un'esplosione.

La zona era già stata dichiarata Zona Rossa per rischio geologico, ma la struttura essendo stata eretta prima del provvedimento risultava completamente in regola.

 

Per quanto riguarda un eventuale ricostruzione dell'albergo, il geologo Volkmar Mair ha detto che servirà un'attenta analisi della situazione.