Piano Rancio da Bellagio (Co)

LUNGHEZZA: 11.5 KM    DISLIVELLO: 790 M

La salita che da Bellagio porta a Piano Rancio si snoda per metà lungo uno dei più famosi percorsi ciclisitci lombardi: il Passo del Ghisallo, oltrtutto dal suo versante pi "nobile".L'attacco della salita non è proprio nel centro di Bellagio ma nella sua parte alta, interna rispetto al lago. Sia che si provenga da Onno che da Lezzeno si seguono le indicazioni per Erba. Subito fuori dal centro abitato la strada si impenna subito, affrontando un trattpo molto impegnativo, con pendenze intorno all'11%. Questo calvario, davvero molto ripido, termina in corrispondenza del cartello indicante la località "Mulini del Perlo": nel caso non vedeste il cartello, state pur certi che sentirete un notevole sollievo nelle gambe. Ora la salita prosegue con una serie di tornanti più pedalabili, sebbene la pendenza rimanga comunque tra l'8 e il 10%; intanto alle vostre spalle si apre un bellissimo panorama sui due rami del Lago di Como che confluiscono nell'Alto Lario dopo Punta Spartivento. La strada a questo punto spiana notevolmente e si percorre un kilometro circa quasi pianeggiante, passando alcune villette. Nei pressi di una chiesetta, La strada principale prosegue a sinistra verso il Passo del Ghisallo, mentre noi proseguiamo dritto, seguendo le indicazioni per una serie di ristoranti. Dopo qualche centinaio di metri con pendenza superiore al 7% la strada spiana nuovamente e si prosegue con pendenza molto lieve tra alcune abitazioni. Rientrando nel bosco la strada riprende a salire affrontando alcuni tornanti, sbenne comunque piuttosto semplici. Si risalgono alcuni prati in località Pra Filippo per poi rientrare nuovamente nel bosco. Qui la pendenza si fa nuovamente impegnativa, intorno all'8%; un ultimo tornante seguito da una serie di strappetti e si raggiunge il cartello indicante Piano Rancio. La salita non è ancora finita, ma ci siamo quasi: si percorrono ancora circa 400 metri in leggera salita, fino a raggiungere uno svincolo: a sinistra si scende verso il Passo del Ghisallo, mentre a destra volendo si può raggiungere la fine della strada asfaltata in località Monte San Primo, percorrendo ancora poco più di un kilometro, con un ultimo tratto piuttosto impegnativo con pendenza superiore al 10%.


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: