Una sciata che non delude mai : Carosello3000 a Livigno (So) - 27/01/17

Venerdì 27 Gennaio 2017 siamo saliti a Livigno (So), bellissima location dell'Alta Valtellina che avete più volte sicuramente apprezzato nei nostri report passati.

Le temperature molto basse di questi giorni hanno sicuramente favorito l'innevamento artificiale, il quale ha dato una mano alla neve naturale già presente.

La nostra scelta di comprensorio è ricaduta sul Carosello 3000, posizionato sul lato di Livigno più assolato; la scelta è stata indovinatissima sia dal punto di vista meteo (temperature accettabilissime) che per quanto riguarda i tracciati, visto che il comprensorio era tutto aperto e operativo.

 

Siamo partiti da Carate Brianza alle 6.30 della mattina; purtroppo a causa del traffico lavorativo mattutino abbiamo subito dei ritardi, arrivando in ogni caso alle 10.00 sulle piste, orario comunque più che accettabile !

Tramite le Cabinovie del Carosello 3000 siamo saliti in quota, situazione neve ottima e cielo blu !

Dopo qualche pista di riscaldamento lungo la pista azzurra Baby Lac Salin abbiamo fatto un giro nel bellissimo parl “The Beach” del Carosello, un'ottima area con salti e rail per tutti i gusti e tutti i livelli !

Arrivo Cabinovia Carosello 3000 Livigno, nuove Cabinovie prossima stagione

Ingresso del Park The Beach

Discesa lanciata Scappa dallo Squalo

La nostra sciata è continuata sul versante di Val Federia, dove ci siamo tuffati ripetutamente lungo la serie di piste rosse; anche sul lato di Federia le piste erano tutte aperte.

In questa zona la neve è sempre ottima, grazie alla particolare esposizione del versante che garantisce sempre una neve perfetta !

Abbiamo ripreso pià volte la seggiovia per ripetere tutte le varianti di piste rosse disponibili !

Val Federia di Livigno 

Le piste di Val Federia

Finalmente anche le piste centrali sono stati rese operative, quindi dalla Federia ci siamo spostati sulle seggiovie centrali della Skiarea, ovvero il Blesaccia 1 e 2 !

Verso la seggiovia Blesaccia 1

Discesa lungo la Pista Rossa Centrale

Qui la neve era ottima ma leggermente più compatta a causa del forte vento che nei giorni scorsi ha soffiato e rovinato queste zone pià esposte.

Proseguendo il nostro “viaggio” nel comprensorio abbiamo proseguito fino alla Seggiovia di Fontane/Vetta, dove grazie ad una posizione più riparata e protetta la neve si è mantenuta nuovamente ottima !

Dopo aver ripetuto un Fontane/Vetta ci siamo spostati fino al limite massimo del comprensorio, ovvero in Costaccia dove abbiamo sciato lungo la bellissima pista azzurra fino al Rifugio Costaccia (2360 mt.), Ristorante/Rifugio molto giovane e divertente con musica dal vivo.

Partenza seggiovia Blesaccia 2

Selfie sulla cima del Blesaccia 2 

Dopo una pausa pranzo siamo scesi lungo la pista rossa Costaccia che corre bellissima nel bosco fino a raggiungere l'intrmedia delle Cabinovie Tagliede; da qui, proseguendo tra le baite, siamo arrivati in centro paese di Livigno (1816 mt.).

Pista azzurra bellavista in loc. Costaccia

Il Rifugio/Ristorante Costaccia 

Discesa verso il centro di Livigno, intermedia Tagliede

Partenza cabinovie Tagliede dal centro di Livigno

Nel pomeriggio abbiamo ripetuto in senso contrario la serie di impianti fino a ritornare sulla Cima del Carosello 3000, dove eravamo di prima mattina !

Qui, dopo una veloce pista Federia, ci siamo riportati in quota per scendere lungo la pista Polvere rossa in direzione della intermedia del Carosello 3000. In questo tracciato neve nuovamente ottima e molto divertente.

Dopo l'intermedia del Carosello abbiamo proseguito scegliendo il tracciato di pista nera Zuelli; qui abbiamo trovato dell'ottima neve che ha reso pià facile la tecnicità di questo tracciato.

Sul muro finale della Zuelli la neve era leggermente più compatta a causa dall'elevato passaggio di sciatori, ma sicuramente divertente e tecnica allo stesso tempo.

Pista rossa femminile

Intermedia Carosello 3000

Pista nera Zuelli, muro finale 

La nostra piacevolissima giornata nel piccolo tibet è così terminata. Dalle foto e dal Video potrete constatare l'ottima qualità delle piste, un meritato applauso ai gestori del Carosello che nonostante la stagione un po' avara di neve hanno creato una skiarea molto divertente.

Gli sci utilizzati per la nostra giornata sono stati i  G3 Boundary 100 con attacco da Telemark Kreuzspitze TeleAlp.

Abbiamo concluso la nostra giornata con un'immancabile mangiatona al Bai dal Ghet, sempre ottima e sostanziosa !

Video della giornata :

 

Buona giornata a tutti e grazie per la lettura. Giorgio

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: