Tanta neve in Valsassina, ecco la nostra prima uscita di Scialpinismo ! 15/11/19

 

Senza dubbio stiamo assistendo, come non accadeva da diversi anni, ad un inizio di Stagione Sciistica con i Fiocchi !

La neve è arrivata, tanta e a basse quote, ed è solo il 15 di Novembre !

 

La neve è arrivata anche sulle "nostre cime" di casa, la Valsassina, dove dai 1300/1400 mt.di quota si sono registrati accumuli nevosi man mano più marcati alle quote maggiori.

In questo venerdì di metà Novembre siamo voluti salire all'Alpe di Paglio (1400 mt. Di quota), in Alta Valsassina, per tentare una prima veloce risalita con le pelli al Cimone di Margno (1800 mt.), gita classica di Scialpinismo molto frequentata.

 

Dopo aver consultato il meteo il quale dava schiarite nel pomeriggio (dopo una forte perturbazione nevosa della mattinata) decidiamo di partire verso mezzogiorno dalla Brianza.

Velocemente risaliamo fino al parcheggio dell'Alpe di Paglio, dove non segnaliamo nessun tipo di accumulo nevoso sulla strada asfaltata.

Posteggiata la nostra vettura nell'ampio parcheggio, completamente vuoto, agganciamo le pelli subito alla base della Pista di Paglio.

Pista Alpe Paglio, partenza dal Parcheggio (1400 mt.) 

L'innevamento nei prati è sufficiente per montare i nostri Sci e iniziare a risalire.

Segnaliamo solamente qualche arbusto isolato (perfettamente visibile e pochissimi sassi).

Man mano che guadagniamo quota gli accumuli di neve aumentano vistosamente,risaliamo quella che una volta era la storica pista dell'Alpe di Paglio e ci colleghiamo (verso i 1600 mt. Di quota) al comprensorio del Pian delle Betulle.

Dall'Alpe Paglio verso i Pian delle Betulle

GiorgioTmk Selfie sulla Pista Alpe Paglio 

Pian delle Betulle

La neve a queste altitudini è veramente moltissima.

A 360° vediamo tutto intorno le cime imbiancate, compresa quella del vicino Monte di Muggio (1800 mt.) con il suo Alpe Giumello

 

Ormai proseguiamo sempre diritti, svalicando il falsopiano nei pressi dell'arrivo della seggiovia del Pian delle Betulle e procedendo infine lungo la Pista Cimone.

Pista Cimone nel comprensorio del Pian delle Betulle

GiorgioTmk Selfie 

In brevissimo tempo siamo quindi in cima al Cimone di Margno (1800 mt.).

Apena raggiunta la vetta il meteo inizia a cambiare, un leggero e fine nevischio lascia ben presto spazio ad una copiosa e pesante nevicata !

Vetta del Cimone di Margno, 1800 mt.

Vetta del Cimone di Margno, 1800 mt. 

Ci sistemiamo velocemente e iniziamo a scendere !

La neve in discesa è molto pesante, soprattutto fino al 1600 mt. Dove gli accumuli nevosi sono stati importanti !

Sotto a questa quota la profondità della neve è nettamente inferiore e si riesce a gestirla molto meglio.

Nell'ultimo tratto che precede il parcheggio, su un sottile strato di qualche decina di cm ci siamo concessi anche una bella serie di pieghe a Telemark, molto morbide !

 

Siamo molto soddisfatti di questa uscita, nonostante le condizioni di discesa non perfette è un inizio di Stagione che promette veramente bene :)

Dopo la nostra Sciata ci siamo fermati al bellissimo Hotel Sassi Rossi, situato a Crandola di Valsassina (Lc), lungo la strada principale, per un gustosissima merenda !

Consigliamo anche a voi la sosta :)

Buone uscite a tutte. Giorgio

 

Ecco anche il Video :) Buona visione:


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: