Scialpinismo in Valsassina, ottime condizioni ! 14/12/2020

 

Scialpinismo in Valsassina !

L'Alpe di Paglio (Lc) con il suo Cimone di Margno (1800 mt.) è una gran classica tra le salite della zona, la quale regala però sempre tante soddisfazioni, sopratutto in una condizione di Neve Fresca come quella di questi giorni.

Alpe di Paglio (Lc) con la neve fresca

 

Sono partito dalla Brianza abbastanza presto (6,30) per evitare di trovare il parcheggio dell'Alpe di Paglio (1400 mt.) super affollato

La strada a tornati che sale da Casargo (Lc) è completamente sgombra di neve, raccomandiamo però massima attenzione nell'ultimo tratto per qualche tratto ghiacciato (attenzione soprattutto in discesa) 

Parcheggio dell'Alpe di Paglio (Lc)

Le copiose nevicate di queste ultime settimane, hanno garantito considerevoli accumuli nevosi.

La maggior parte degli itinerari di Scialpinismo della Valsassina sono percorribili, verificate sempre le condizioni della Neve e quelle del Bolletino valanghe (nel nostro caso oggi era un Liv. 2 Moderato)

Il Cimone di Margno, con i suoi 400 mt. Di dislivello, resta sempre una location perfetta e sicura per fare una bella salita.

Piccola chiesetta all'Alpe di Paglio (Lc) 

Fin dal parcheggio la neve si è rivelata ottima, il pendio di Paglio (Lc) è attualmente completamente battuto dall'elevato passaggio di Sciatori, avvenuto soprattutto domenica 13 dicembre

Raggiunto il primo pilone dell'elettricità, che segna l'inizio anche della Skiarea Pian delle Betulle, abbiamo svoltato a sinistra nel bosco, seguendo le indicazioni per il percorso delle Ciaspole e Scialpinismo.

A stagione avviata, quando le Piste saranno frequentate dagli Sciatori, raccomandiamo per la sicurezza di tutti di utilizzare il seguente tracciato che si mantiene laterale alla Pista !

Alpe di Paglio, cartelli Scialpinismo e Ciaspole 

Nel bosco le condizioni della neve erano davvero eccellenti, un manto soffice e polveroso che creava giochi di luce fantastici !

Senza particolari problemi abbiamo risalito il boschetto fino a sbucare direttamente in cima, sulla vetta del Cimone di Margno (1800 mt.), dove è possibile ammirare un panorama a 360° su tutta la zona.

La traccia anche nell'ultimo tratto prima di raggiungere la cima era ben battuta, segnaliamo anche neve ben compatta con ottima tenuta !

GiorgioTmk nel bosco

Nella foto indosso i bellissimi Occhiali della Ziel mod. Pro Change con il cappellino Prestorik !

Cartelli percorso Scialpinismo/Ciaspole ultimo tratto 

Dopo qualche foto di rito sono sceso con i miei Sci da Telemark G3 Boundary 100 montati con l'innovativo attacco da TelemarkAlpinismo della Kreuzspitze.

Nei tratti non battuti (pochissimi), la neve risultava ancora polverosa.

In tutta la parte centrale e finale il manto nevoso era molto compatto ma perfettamente sciabile fino al Parcheggio !

Visuale dalla vetta del Cimone di Margno (Lc) 

In conclusione valuto positivamente questa mia giornata.

Condizioni della neve generalmente ottime e gita molto piacevole a due passi da casa !

Sulla via del ritorno v raccomando anche il bellissimo Hotel Sassi Rossi a Crandola di Valsassina (Lc)

Vi lascio anche al mio Video:

Buona giornata a tutti

Giorgio

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: