Rifugio Bertacchi da Madesimo (So)

CARATTERISTICHE

Dislivello: 610 mt

Attrezzatura: Zaino con cibo-bevande e scarponi da trekking

Difficoltà: (?)

Tempo impiegato:  1 ora e 5

DESCRIZIONE

 

Raggiungiamo il Comune di Madesimo in Valle Spluga, rinomato comprensorio sciistico. Superiamo il paese e posteggiamo la vettura a Macolini frazione di Madesimo. Sono presenti diverse piazzole, molte delle quali occupate dai camper e quindi grandi e spaziose.

Imbocchiamo la strada inizialmente asfaltata che ci porterà verso il Rifugio Bertacchi, appena lasciato il parcheggio troveremo qualche cartello indicativo del percorso. Ad un certo punto l'asfaltato termina e ci introduciamo su un sentiero che tende a seguire il corso del fiume.

Qui le indicazioni per il nostro Rifugio si fanno più precise e dettagliate, il cartello indica il Bertacchi con un segnavia C6 e la durata complessiva di 1ora e 30 minuti. Subito dopo il sentiero prende a salire sulla destra puntando verso il pendio della montagna, il percorso diventa stretto e gradonato e inizia a salire molto duramente. Un alternare di tornanti e tratti rettilinei ci fanno guadagnare brevemente dislivello alla media di 11 metri al minuto.


Per buona parte della salita il sentiero prenderà a salire come descritto nelle righe precedenti, costeggiando anche una bellissima cascata che può servire come pausa, man mano che ci avviamo nella salita i gradoni diventeranno sempre più radi e ripidi.

Ad un certo punto la salita ci propone una pausa, abbiamo già guadagnato parecchio dislivello sulla vallatata sottostante, il fiume e la frazione di Madesimo appaiono distanti e lontani ! Siamo ad una quota approssimativa di 2000 metri e quindi mancano un centinaio di metri di dislivello al Rifugio.

L'ultimo tratto spiana abbastanza e guadagna la restante quota dolcemente , quando saremo ormai praticamente arrivati vedremo il Rifugio apparire dietro le Rocce.


Il Rifugio Bertacchi (2175mt.) così chiamato in onore al Poeta della valchiavenna è una struttura che appare moderna e molto curata. All'esterno fantastici fiori ricavati con l'ausilio di bottiglie vuote e plastica ci danno l'impressione del rispetto e amore per la natura di questi luoghi. La struttura è posta sulla riva del Lago Emet bellissimo laghetto naturale ricco di trote :)

Dati del Rifugio:

Rifugio di proprietà CAI sezione VALLESPLUGA, ristrutturato e ampliato nel 2012

Recapiti : Sig. Pozzebon Luigi (Gestore) - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Posti Letto : 24

Apertura: da 15 giugno a 30 settembre (Eventuali aperture parziali in periodi diversi sono da concordare con il gestore)

 

Per raggiungere il punto di partenza ripercorreremo gli stessi passi dell'andata, in caso di maltempo facciamo attenzione al tratto ripido di discesa che potrebbe risultare scivoloso e pericoloso.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: