Rifugio Piazza da Lecco (fraz. Rancio)

 

CARATTERISTICHE

Dislivello: 400 mt

Attrezzatura: Scarpe da escursionismo semplice e uno zainetto con qualche indumento per ripararsi

 

Difficoltà: (?)

Tempo impiegato: 1.15 Ore

DESCRIZIONE

 

La Baita Piazza, di proprietà del Gruppo Alpini Monte Medale, è situato sulle pendici del Monte S. Martino (versante di Abbadia Lariana) a quota 767 mt. , in posizione estremamente panoramica su Lecco, Corno Medale e tutte le cime del lecchese.

Interessante oltre che per il fatto di essere un vero e proprio balcone panoramico è anche la presenza di una Chiesetta Trecentesca (recentemente ristrutturata) situata proprio nei pressi del Rifugio.

La zona è inoltre riconosciuta e molto frequentata per la presenza di una palestra di roccia, le Placchette di San Martino, che offrono diversi itinerari di salita distribuiti su due settori (9 tiri sul settore sinistro con difficoltà massima 5+ e 12 sul settore destro con difficoltà massima 7° grado)

Potete seguire tutto il percorso sulla Cartina Kompass nr. 105 - Lecco e Valle Brembana

 

Raggiunto l'abitato di Lecco, imbocchiamo la strada provinciale Sp62 che in poco meno di 10 minuti ci conduce alla frazione di Rancio, nei pressi di un tornante svoltiamo a sinistra in Via Quarto. Proseguendo sempre diritti la strada diventa Via San Martino e costeggia il Cimitero di Rancio sulla sinistra.

Giunti alla fine della strada troviamo un piccolo parcheggio con un fontanile/lavatoio, posteggiamo l'auto e prepariamoci per la nostra escursione ! 

Quota di partenza 375 mt.

Nei pressi di una piazzola a lato strada incontriamo una stanga (immagine sottostante) e alcuni cartelli escursionistici, noi dobbiamo seguire i cartelli che indicano il Sentiero nr. 52, procediamo in questa direzione in netta salita !

Rifugio Piazza, partenza da Rancio

Intersechiamo un'altra strada asfaltata (Via Paradiso) e svoltiamo a sinistra su pendenza quasi pianeggiante.

Proseguiamo sempre su fondo asfaltato fino a raggiungere la recinzione di una villa, sulla destra parte un sentierino sterrato che costeggia la mura, prendiamo questa direzione

Rifugio Piazza, partenza Sentiero da ine Via Paradiso

Dopo i primi 50 metri circa di sterrato incontriamo alcuni cartelli escursionistici, seguiamo a sinistra le indicazioni per il San Martino (sentiero Nr. 52) e procediamo

La scalinata ci porta su un sentierino che diventa a fondo sassoso abbastanza sconnesso, ai lati abbiamo due recinzioni metalliche di proprietà private.

La pendenza in questo tratto è ancora abbastanza accentuata

Rifugio Piazza, inizio Sentiero nr. 52

Rifugio Piazza, inizio Sentiero Ciottolato

Senza possibilità di errore, visto che il sentiero da seguire è solamente uno ed è impossibile sbagliare, raggiungiamo una strada carrozzabile semipianeggiante di dimensioni maggiori.

Svoltiamo a sinistra in leggera salita e proseguiamo, alcuni cartelli indicano nuovamente il nostro sentiero nr. 52 per il San Martino e il 58 per il Corno Medale nella stessa direzione.

Questa strada sterrata che abbiamo appena incrociato è una variante che parte da Laorca (fraz. di Lecco) recensita in questo nostro articolo

Rifugio Piazza, intersezione con il Sentiero che proviene da Laorca

Raggiungiamo poco più avanti (quota 540 mt.) un bivio, noi proseguiamo diritti (Sentiero nr. 52) mentre a destra prosegue il Sentiero Nr. 58 per il Corno Medale (EE)

Giungiamo ad un tornante, dove è collocato un piccolissimo altarino religioso raffigurante una Madonna (fotografia sottostante), sulla base della roccia è dipinta una freccia rossa che ci indica di svoltare a destra su alcuni gradini, seguiamo questa direzione

Rifugio Piazza, icona Religiosa

Questo tratto costituisce la parte più impegnativa del nostro percorso, le pendenze aumentano sensibilmente e si prosegue sempre a Zig-Zag nel bosco aiutati da rudimentali gradini di pietra.

Abbiamo già guadagnato parecchio dislivello e sotto di noi è già possibile ammirare la sottostante città di Lecco

Rifugio Piazza, tratto catene nei pressi delle Placchette di San Martino

Scritte sul Sentiero, traduzione: E' Dura !

Il Sentiero che prosegue sempre nel bosco arriva a costeggiare le famose Placchette di San Martino, che sono tra le palestre di roccia più conosciute e maggiormente frequentate della Città di Lecco.

Nei pressi del sentiero troviamo a destra e a sinistra di esso i due principali settori che vi abbiamo menzionato poco fa.

Rifugio Piazza, arrampicata alle Placchette di San Martino

Rifugio Piazza, arrampicata alle Placchette di San Martino

Si prosegue sempre diritto senza nessuna possibilità di errore, incontreremo nuovamente solo un piccolo cartello che indica Medale (sulla destra) che ignoreremo 

Ci troviamo a quota di 705 mt. e in questo tratto le pendenze spianano consentendoci di riposare.

Rifugio Piazza, tratto pianeggiante prima della Cappelletta del San Martino

Visuale panoramica su Lecco

Ancora qualche decina di minuti di cammino e raggiungiamo finalmente la Cappelletta del San Martino, dedicata alla Madonna del Carmine (746 mt.)

Qui è possibile riposarsi ( ci sono due grandi panchine) e ammirare uno straordinario panorama su tutta la città di Lecco e sul vicino Corno Medale.

Rifugio Piazza, Cappelletta del San Martino

Rifugio Piazza, Cappelletta del San Martino Interno

Rifugio Piazza, Vista su Lecco dalla Cappelletta del San Martino

Superiamo la chiesetta aggirandola leggermente sulla sinistra, sulla destra si stacca invece un sentiero, il così detto Sentiero Silvia (impegnativo) che conduce al Crocione di Vetta del Monte San Martino.

Il Sentiero, sempre ben segnalato e lievemente pendente, prosegue diritto davanti a noi. Uno scorcio tra le piante permette di ammirare una bella visuale su Lecco.

Raggiungiamo alcuni cartelli escursionistici (805 mt. di quota), i segnavia indicano a sinistra con il sentiero 52: San Martino e Valverde; diritto: Crocione del M. S. Martino; a destra con il sentiero 56: Corno di Medale.

Noi svotiamo a sinistra e proseguiamo in leggera discesa

Rifugio Piazza, ultimi cartelli prima del Rifugio

Visuale sul ramo lecchese del Lago di Como, con Abbadia Lariana e Mandello (Lc)

Il sentiero ora diventa pianeggiante, anzi pian piano inizierà a scendere molto tranquillamente, dopo aver fatto quasi 50 metri di dislivello negativo incrociamo di fronte a noi la chiara struttura del rifugio; siamo ora giunti al Rifugio Piazza ( 767 mt. Di quota).

Rifugio Piazza (767 mt.)

Rifugio Piazza e Chiesetta (767 mt.)

Il panorama che si gode da questo balcone panoramico è invidiabile, possiamo scorgere il Resegone e il Monte due Mani, pian piano avanzando con lo sguardo osserviamo il Monte Barro, il Cornizzolo, il Monte Rai, i Corni di Canzo e naturalmente tutto il sottostante Lago di Lecco.

Il Rifugio è immerso nel verde e costeggiato da diversi prati, i quali soprattutto nei periodi estivi lo rendono una meta ideale per le famiglie con i bambini, ottimi per il Picnic o per giocare all'aria aperta.

 

Il ritorno si sviluppa sugli stessi passi dell'andata, senza particolari difficoltà. Prestare solamente attenzione nell'ultimo tratto sui gradoni, i quali potrebbero risultare abbastanza scivolosi.

 

Abbiamo realizzato anche il Video che riprende tutto l'itinerario ! Buona visione:

Disponibile file .gpx del percorso, accedi tramite il pannello sottostante per visualizzare e scaricare il file !

 

Martino Sport Banner Noleggio 2021

 

Corvatsch apertura

 

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: