Viel dei Ciamorces (Tn)

Il Viel dei Ciamorces è una bellissima attraversata in quota molto poco frequentata del massiccio della Crepa Neigra, fino a raggiungere le valli di Ciampac e di Contrin. al cospetto del Gran Vernel. Si parte dall'imbocco del "Troi di Ladins" di Canazei, nei pressi del parco, e per la prima parte del percorso fate riferimento alla descrizione dell'itinerario Col Pelous. Giunti al bivio in località Bronzalores pochi minuti dopo la breve radura, si prende il sentiero di sinistra, che si inoltra nel bosco inizialmente pianeggiante. In breve il tracciato si fa più stretto e la pendenza aumenta in maniera vertiginosa per un breve tratto, tanto che per superare un piccolo dosso terroso può essere necessario anche aiutarsi con le mani. Si tratta però solo di qualche decina di metri, infatti il sentiero torna poi regolare e quasi del tutto piatto. Dopo una decina di minuti si raggiunge un prato in località Solèlbres (2000m), dove il sentiero si biforca: è necessario prendere il tracciato alto, che rientra rapidamente nel bosco. Si prosegue così con una serie di saliscendi che costeggiano il pendio sottostante alla Crepa Neigra; il sentiero non presenta particolari difficoltà, fatta eccezione per la vegetazione (arbusti e rododendri) che in alcuni periodi dell'anno tende a invadere il tracciato; di tanto in tanto si incontrano anche fantastici scorci panoramici sul gruppo del Sella e la Val Lasties. Dopo circa un ora dal bivio, si giunge in vista della funivia Alba-Ciampac, nei pressi della pista da sci; con un breve tratto in discesa si raggiunge poi la strada carreggiabile che conduce nella conca fino al Rifugio Ciampac  Attraversando la strada si seguono le indicazioni per Contrin. Con una breve discesa si attraversa orizzontalmente la pista da sci, per poi entrare nel fitto bosco. Il sentiero resta abbastanza largo e inizia a scendere, dapprima dolcemente, poi con una serie di tornanti che fanno perdere rapidamente quota. In circa venti minuti, nei pressi di due panchine, si incrocia il  "Troi di Ladins" ; proveniente da Alba; girando a sinistra si ritorna ad Alba e Canazei oppure sulla strada sterrata che sale verso la conca di Ciampac; prendendo a destra, invece, in pochi minuti si raggiunge la Baita Locia Contrin, all'imbocco dell'omonima e bellissima valle.


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: