Ecotunnel di Madesimo: i primi progetti

Il sindaco di Madesimo Franco Masanti ha finalmente presentato all'opinione pubblica i primi dati concreti dell'ambizioso progetto "ecotunner", ovvero il collegamento sotterraneo tra Madesimo e la Val di Lei, finalizzato a valorizzare il turismo in quest'ultima, attualmente difficilmente raggiungibile e isolata dal centro abitato. L'idea è ecotunnel madesimoquella di realizzare un tunnel di oltre 3000 metri sotto il Groppera, con partenza indicativamente nell'area di sbocco del Canalone, e uscita sul lato occidentale del Lago di Lei. Sono ancora aperte le discussioni sui mezzi di collegamento lungo il tunnel, anche se il più accreditato rimane la ferrovia, prendendo spunto dai vicini svizzeri, che in montagna hanno saputo farne un grande uso, rendendo compatibile spesso con successo lo sviluppo turistico e la sostenibilità ambientale. Il progetto prevede anche il rifacimento dell'attuale impianto a fune della Val di Lei, il quale non sarebbe in grado di sopportare l'afflusso di gente garantito dal tunnel, pari a oltre 2000 persone all'ora. In ogni caso, come sottolineato dal sindaco, il progetto non vuole essere finalizzato esclusivamente al turismo invernale ma vuole garantire uno sviluppo turistico ed ecocompatibile della Val di Lei anche durante il periodo estivo.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: