Pesante bilancio in Montagna... 3 morti sulle Alpi

Parliamo di 3 gravi incidenti, quelli successi in questi giorni sulle Alpi. Sono morti 2 scialpinisti per una slavina nei pressi di Cortina D'ampezzo e uno sciatore in pista a Bormio rimasto coinvolto in una collisione sulla pista Stelvio.

Per quanto riguarda i corpi dei 2 scialpinisti sono stati recuperati, ma non ancora accertate le identità corrette, i due dovrebbero essere però di origini altoatesine. L'accaduto è avvenuto precisamente nella Forcella Verde, gli sciatori facevano parte di un grosso gruppo di escursionisti ai quali si sarebbero aggregati anche dei minori e ragazzini, gli altri componenti fortunatamente sono rimasti illesi.

Il soccorso alpino insieme ai Pelikan di Bolzano si sono precipitati sul luogo del disastro, ma il loro intervento è valso a poco. Questa mattina il sito dell' Arpav di Bolzano segnalava un pericolo valanghe 3 marcato.

A Bormio invece a perdere la vita è stato uno sciatore italiano di 44anni del comune di Limbiate (Mi), che si sarebbe scontrato sulla pista nera Stelvio entrando in collisione con uno straniero di 50anni. Per l'italiano nulla da fare, ha subito un trauma importante morendo sul colpo, mentre per lo straniero una rottura del femore.

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: