Valanga in Val Gardena, muore quindicenne sul Seceda

Ennesima tragedia in montagna questo pomeriggio, quando una giovane promessa dell'alpinismo altoatesino, il quindicenne Manuel Moroder, è rimasto travolto da una valanga Valanga Val Gardenastaccatasi dal Pic, il monte che domina la conca della skiarea Seceda, in val Gardena. Dopo una notte in cui il forte vento aveva creato pericolosi accumuli di neve sulle creste e sui pendii, il giovane aveva deciso di intraprendere con un amico l'ascesa. A differenza del compagno però, il quale aveva optato per la cresta, il giovane gardenese ha percorso la variante estiva, che taglia pericolosamente i ripidi pendii, da cui si è staccata la massa nevosa che lo ha travolto e trascinato a valle per oltre 600 metri. Il giovane è morto sul colpo, nonostante il pronto intervento dell'Aiut Alpin Dolomites, il cui lavoro è stato ampiamente facilitato dall'Arva, che la vittima portava regolarmente acceso.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: