Indagati due medici ad Aosta, sospetti sulla sciatrice morta lo scorso week end

La vicenda della sciatrice morta a Courmayeur lo scorso week end, dopo essere finita contro un cannone da neve, rischia di avere pesanti strascichi dal punto di vista giudiziario. Il Pubblico medici aostaMinistero di Aosta, infatti, ha deciso di iscrivere nel registro degli indagati i due medici che hanno trattato il caso della donna al Pronto Soccorso dell'Ospedale Parini di Aosta. Seconda l'Asl si tratta di un atto dovuto, ma le preoccupazioni per i due medici sono grandi. La donna, giunta in Pronto Soccorso con un grave trauma toracico, sarebbe poi deceduta per motivazioni poco chiare, secondo le fonti ufficiali un'improvvisa complicazione. L'indagine avviata dalla Procura di Aosta ha lo scopo di verificare se vi siano state responsabilità da parte dei due medici o se la morte della sfortunata sciatrice sia veramente giunta per complicazioni derivanti dalle gravi ferite riportate.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: