Scialpinista muore al Monte Pora causa malore

E' stato ritrovato ieri uno scialpinista di 66anni morto a causa di un malore durante una risalita sul Monte Pora a Castione della Presolana.

L'uomo molto probabilmente colto da un infarto è stato avvistato nel tardo pomeriggio da un altro gruppo di sciatori che transitava in quelle zone,i quali vedendo una persona accasciata a terra hanno subito avvertito i soccorsi, intervenendo e costatando il decesso dell'uomo.

Lo scialpinista si era avviato da solo in mattinata per risalire alcune piste del Monte Pora, cima di 1880 metri delle Prealpi Bergamasche sul confine con la provincia di Brescia. Probabilmente a seguito del forte sforzo fisico è sorto il malore che l'ha colto impreparato ad ogni tipo di soccorso.

La salma è stata trasportata a valle dal soccorso alpino.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: