Gravi conseguenze per un rocciatore di 80anni

Ieri mattina a Quero nella Valle di Schievenin in provincia di Belluno, è accaduto un grave incidente per un rocciatore di 80anni.

Secondo il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico del Veneto l'uomo stava compiendo una risalita con altri membri di un gruppo, ed era a capo cordata, ma improvvisamente è scivolato per qualche metro battendo violentemente la testa.

L'urto gli ha provocato uno stato di incoscienza, i compagni hanno calato l'uomo fino alla base della parete dove hanno poi tempestivamente allertato il 118. Sul posto sono intervenuti i volontari del Soccorso Alpino della Stazione di Feltre e l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, che hanno eseguito le prime cure.

L'80enne è stato poi trasferito all'ospedale di Treviso dove è stato diagnosticato un trauma cranico di grave entità.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: