Gravi conseguenze per un rocciatore di 80anni

Ieri mattina a Quero nella Valle di Schievenin in provincia di Belluno, è accaduto un grave incidente per un rocciatore di 80anni.

Secondo il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico del Veneto l'uomo stava compiendo una risalita con altri membri di un gruppo, ed era a capo cordata, ma improvvisamente è scivolato per qualche metro battendo violentemente la testa.

L'urto gli ha provocato uno stato di incoscienza, i compagni hanno calato l'uomo fino alla base della parete dove hanno poi tempestivamente allertato il 118. Sul posto sono intervenuti i volontari del Soccorso Alpino della Stazione di Feltre e l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, che hanno eseguito le prime cure.

L'80enne è stato poi trasferito all'ospedale di Treviso dove è stato diagnosticato un trauma cranico di grave entità.

Corvatsch Gruppi

 

 

 

 

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal:

 


Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Info estese
www.saliinvetta.com