Cimone colpita da una valanga di neve e rocce

Ieri sulle piste del comprensorio Monte Cimone, nell'appennino Emiliano, è caduta una valanga di forte entità composta da neve e detriti rocciosi che ha praticamente sepolto e reso inagibile la pista di raccordo tra il lago della Ninfa e il Cimoncino. Per fortuna al momento del disastro nessuno sciatore stava transitando in quella zona.

Il pendio è ancora sotto osservazione in quanto potenzialmente pericoloso e minacciato da nuove scariche, il fronte era di 60 metri per 10 ed è  partito dal passo del Lupo verso le ore 12.00, la pista sottostante è stata sepolta da 2 metri di detriti.

Sul posto è intervenuto l'elicottero del soccorso alpino e i carabinieri, la società del Cimone ha reso nota un'alternativa del percorso per aggirare questa zona del comprensorio, garantendo comunque la piena operatività della stazione sciistica.

Martino Sport Banner Noleggio 2021

Corvatsch Night

 

 

 

 

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal:

 


Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Info estese
www.saliinvetta.com