L'occhio virtuale di Google Punta al Gran Paradiso, Sila e Parco d’Abruzzo

Bella iniziativa quella ideata dal colosso Google con il ministero dell’Ambiente e Federparchi, si tratta infatti di sfruttare l'ormai celebre Street View ovvero il sistema che permettere di "camminare" tra le principali strade del mondo, per entrare a visitare virtualmente anche i nostri migliori Parchi Nazionali Italiani.

Infatti per ora lo Street View era dedicato solamente alle strade percorribili dalle auto, con l'intento di poter esplorare da un punto di vista pedonale ogni zona abitata della terra, un progetto già sufficientemente ambizioso se non fosse per una successiva integrazione che permetterebbe di scendere ad esplorare i Parchi Alpini !

Chiunque tramite uno smartphone o un computer potrà camminare e visitare il Gran Paradiso, Sila e Parco d’Abruzzo, per il momento saranno censiti :

Per il Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise saranno “visitabili” il Sentiero Rio Torto, il Sentiero Camosciara, il Sentiero La Saliceta e il Sentiero Val Fondillo; nel Parco Nazionale Gran Paradiso il Sentiero Ceresole Reale – Colle del Nivolet e il Sentiero Cogne-Valnontey-Valmiana; e infine nel Parco Nazionale della Sila il Sentiero Lago Cecita – Centro Visite Cupone.

Secondo noi un ottima iniziativa, un modo in più per spronare i giovani a visitare queste straordinarie aree geografiche che salvaguardano una fetta importante della nostra Flora e Fauna. Il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini inoltre aggiunge che altri parchi sono in fase di studio per essere resi disponibili dall'occhio virtuale di Google.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: