Cade in un canalone, grave un escursionista sul Pizzo Arera

Purtroppo si iniziano a contare le prime vittime della stagione escursionistica, iniziata durante le prime giornate di sole e caldo che hanno interrotto la lunga fase di maltempo. Nelle Prealpi bergamasche, a cavallo tra Val Seriana e val Brembana, registriamo la caduta di un cinquantacinquenne sul Pizzo Arera. L'uomo, che aveva raggiunto la cima, poco oltre i 2500 pizzo arerametri di altitudine, in compagnia di due amici, sarebbe scivolato su un nevaio, precipitando così per oltre 150 metri lungo un canalone roccioso. Durante la caduta la vittima avrebbe subito numerose contusioni, sbattendo più volte contro i massi. L'allarme è stato dato molto rapidamente, così che l'elicottero del 188 ha potuto recuperare l'infortunato con il verricello e trasportarlo all'ospedale di Bergamo. Secondo quanto affermano i medici, l'uomo sarebbe ancora in gravi condizioni, riportando numerose fratture ed un trauma cranico importante.



 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: