Vinicio Capossela fa il pienone al Rifugio Vaiolet

Oltre seimila persone radunate all'alba di ieri nell'anfiteatro naturale che ospita il Rifugio Vaiolet, nel Gruppo del Catinaccio, per assistere all'attesissimo concerto di Vinicio Capossela. L'evento, inserito nel contesto de "I Suoni delle Dolomiti" ha visto l'eclettico cantautore duettare con il vinicio caposselamusicista cretese Psarantonis, tra suoni visionari e atmosfere magiche, mentre il sole sta per nascere sulle Torri del Vaiolet. Gli organizzatori si aspettavano un afflusso di circa tremila persone, ma in realtà ne sono arrivate esattamente il doppio; per l'occasione la funivia del Ciampedie e i bus navetta del gardeccia hanno lavorato tutta la notte, ma questo non è bastato per garantire l'arrivo puntuali per l'alba a tutti gli appassionati. Sold out anche i posti letti nei rifugi della zona, dallo stesso Vaiolet, al Re Alberto al Passo Principe. Il concerto si è svolto in due parti, la prima al sorgere del sole e la seconda intorno alle otto, alternando brani del cantautore di origine irpina, a pezzi di musica strumentale greca e letture di poesie. Uno spettacolo davvero unico, in una cornice naturale strepitosa. Il programma de "I Suoni delle Dolomiti" prosegue ora fino a settembre, per informazioni potete consultare www.isuonidelledolomiti.it

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: