Straordinaria conquista di Luca Panichi, compie il Passo Gavia in carrozzina

Passo GaviaLuca Panichini ritorna a far parlare di se con una grandissima impresa, compiere il lunghissimo e faticoso Passo Gavia partendo da Santa Caterina Valfurva. Il percorso prevede un notevole dislivello da 1230 mt. fino a 2620 con una lunghezza di 13 km, l'impresa è stata portata a termine in 5ore e 35 minuti, uno straordinario record ben al di sotto delle 6ore stimate da Luca.

L'atleta è partito alle ore 7.00 della mattina tenendo inizialmente una media di 2.5 km/h, successivamente ha superato le rampe iniziali abbastanza agevolmente, le prime difficoltà sono arrivate con il caldo torrido il vero nemico per chi è in carrozzella in quanto la sudorazione è alterata e limitata, il calore lo si espelle solamente mediante i bisogni fisiologici anch'essi resi difficili dallo sforzo.

Per Luca quindi il caldo è divenuto insopportabile, a fatica si è trascinato più in alto possibile fino a quando è apparentemente crollato, la sua vera fortuna è stata trovare lo straordinario torrente dell'Adige, che con la sua fresca acqua ha offerto refrigerio a Luca ridandogli le forze di ricominciare nella sua impresa.

Successivamente a supportare l'atleta è arrivato anche Contador e un gran numero di ciclisti iscritti che hanno incitato e incoraggiato Luca, così con grande forza e coraggio è ripartito superando i tratti finali più impegnativi e portando a casa una grandissima vittoria.

Così in 5 ore e 35minuti Luca Panichini percorre tutta la strada del Passo Gavia, complimenti Luca e ci vediamo alla tua prossime impresa.

Vi lasciamo anche ad un bellissimo video che racconta l'impresa :

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: