Super nere, cresce la moda delle piste estreme

Continua la gara nei comprensori sciistici alpini alla ricerca della pista più ripida, del muro più estremo, della pendenza più impressionante; da molti anni ormai, infatti, sembra che sciare bene voglia dire sciare su pendenze improponibili, non importa in che modo, non importa con che livello di sicurezza; e gli operatori del settore cavalcano questa moda proponendo tracciati H§olzreise IIsempre più verticali, a volte piste prive di senso logico che scendono dritte da cima a valle, senza una curva, senza un cambio di pendenza, solo un muro che termina alla fine del tracciato.

E' la degenerazione dello sci che cerca di attirare ospiti solo sfruttando il proprio nome e la propria fama, con il rischio che una massa di sciatori mediocri, assolutamente non in grado di affrontare tali pendii, si ritrovino a scendere in derapata o con un improbabile spazzaneve da un muro verticale, per poi alla fine vantarsi con gli amici "io l'ho fatto".

Gloria vana e forse un po' stupida. Nelle Dolomiti quest'anno è stata la Holzreise II in Alta Pusteria a vincere il titolo di pista più ripida, con una pendenza massima del 77% (pensate, una pista di soli 700 metri di lunghezza, praticamente solo verticalità). Qualche hanno fa era stato il turno della Piculin, a San Virgilio di Marebbe, tracciato senza senso, totalmente esposto a sud e quindi vivo solo grazie alla neve artificiale, con un muro centrale del 72%.

Secondo la classifica stilata quest'anno, seguono poi tracciati storici come il Canalone Miramonti di Madonna di Campiglio o la Gran Risa di La Villa. Fenomeno questo della ricerca del ripido a tutti i costi, diffuso un po' in tutte le Alpi, anche all'estero (svizzera e Austria in primis), ma che negli ultimi anni sta trovando un grandissimo sviluppo nelle Dolomiti, a discapito dei piccoli comprensori che, non potendosi permettere enormi campagne pubblicitarie basate sul nome di una pista, finiranno pian piano per soccombere.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: