Muore ciaspolatore in Val di Zoldo

Tragedia avvenuta in Val di Zoldo, nella provincia di Belluno, dove un ciaspolatore di 71anni è morto a causa di una caduta di oltre 100 metri.

Il gruppo era composto da tre persone, entrambi diretti verso il Monte Punta (1952 metri), ma nei pressi del Col de Salera è avvenuto l'incidente; l'uomo sarebbe scivolato nel tentativo di superare un tratto di percorso nel quale non era presente la neve, probabilmente si trattava di un distacco di una vecchia valanga. Per affrontare questo passaggio l'uomo si sarebbe privato delle sue ciaspole ma una rovinosa caduta l'avrebbe fatto precipitare per oltre 100 metri. Nel tentativo disperato di recuperare suo padre la figlia avrebbe tantato di raggiungere l'uomo, ma senza nessun successo e riportando per giunta degli infortuni.

L'amico presente anch'esso all'accaduto ha prontamente avvertito i soccorsi, Aiut Alpin Dolomites di Bolzano è giunto sul posto cercando di raggiungere il corpo del 71enne ormai però senza vita, la figlia che ha riportato delle lievi lesioni agli arti superiori è stata invece trasportata all'ospedale di Bolzano

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: