Climber in difficoltà sul Muzzerone, rimangono bloccati a causa del buio

Parete Centrale del Muzzerone - photo by planetmountain.comSono stati recuperati senza problemi i due rocciatori che nella giornata di ieri stavano tentando la via sul Muzzerone, nota falesia a strapiombo sul mare di Porto Venere in provincia di La Spezia.

I due climber avevano fatto male i conti con il tempo, avevano iniziato la via a pomeriggio inoltrato pensando tranquillamente di concludere il percorso, ma il sopraggiungere del buio è stato imminente. I due ragazzi si sono trovati in piena parete a circa 250 mt. di altezza bloccati, impossibilitati a vedere ogni tipo di appiglio sicuro.

Per fortuna l'allarme è stato dato verso le 19.00 da una guida alpina che transitava nel parcheggio antecedente alla via di arrampicata, l'uomo avrebbe notato una vettura ferma al parcheggio al calar del sole, momento assolutamente critico per trovarsi in parete.

Il soccorso alpino in aiuto con la capitaneria di porto, la quale da una motovedetta ha illuminato la parete di arrampicata, sono riusciti a recuperare i due giovani climber calandosi con delle funi.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: