Precipita per 600 metri dal Gran Paradiso, muore alpinista polacco

Tragico episodio avvenuto nella giornata di ieri sul Gran Paradiso, in Val d'Aosta. Un alpinista polacco è infatti precipitato dalla parete nord dopo un volo di oltre 600 metri: l'uomo aveva raggiunto la cima insieme ad alcuni compagni la sera precedente, mentre le cause dell'incidente sono ancora in fase di accertamento.

Il cadavere dell'alpinista è stato ritrovato a circa 3400 metri di quota. I due compagni dell'alpinista erano scesi ieri dalla vetta fino al rifugio Federico Chabod, dal quale sono riusciti a lanciare l'allarme; l'elisoccorso tuttavia non è riuscito ad intervenire subito a causa della scarsa visibilità, riuscendo ad individuare la salma solamente nel pomeriggio.

Al momento la salma si trova all'ospedale di Aosta, a disposizione della Guardia di Finanza di entrèves, che sta procedendo negli accertamenti del caso.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: