Due incidenti mortali, giornata tragica per le Alpi svizzere

incidenti alpi svizzereDue gravi incidenti di montagna hanno interessato nella giornata di ieri le Alpi svizzere. Il primo è avvenuto intorno a mezzogiorno nell'Alto Ticino, sul massiccio del San Gottardo.

Due scialpinisti stavano risalendo il versante ticinese verso la cresta che conduce al Pizzo Lucendro, quando all'improvviso uno dei due è precipitato per oltre 200 metri. La caduta è stata fatale per il 51enne, il cui cadavere è stato recuperato poi dalla Rega. Il secondo grave incidente è stato registrato invece in Vallese, sul massiccio del Grand Combin.

Una guida alpina stava conducendo alcuni clienti lungo il ghiacciaio della Corbassière, seguendo una delle vie alpinistiche più popolari che conducono alla vetta del Grand Combin. Dopo aver trascorso la notte alla Cabane de Panossièere, a oltre 2400 metri di quota, la cordata ha iniziato a risalire il ghiacciaio quando, all'improvviso, a causa del cedimento di un ponte di neve, la guida è precipitata in un crepaccio.

Inutili i tentativi di recupero, solo l'intervento dell'elisoccorso ha permesso di recuperare la salma.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: