Vandalismo d'alta quota, gravi danni nelle Alpi Svizzere

alpe saleiUn nuovo triste caso di vandalismo in montagna è venuto alla luce nei giorni scorsi nelle Alpi Svizzere, e più precisamente all'Alpe Salei, in Canton Ticino. Dopo alcuni vergognosi episodi verificatesi lo scorso anno in Italia, questa volta è stato il panoramico alpeggio svizzero ad essere vittima della violenza senza senso dei vandali.

A quanto racconta il gestore della struttura, l'episodio risalirebbe a metà aprile, quando questi si era recato in quota per svolgere alcuni lavori di messa a punto della struttura dopo il lungo e nevosissimo inverno.

I danni sono stati numerosi: porte sfondate, lucchetti forzati e materiali di gestione rubati o fortemente danneggiati.

Addirittura i vandali si sono spinti nelle strutture vicine, tra cui l'alpeggio per la produzione del latte e una piccola stazione di rilevamento meteorologico.

Il problema dei danneggiamenti alle strutture alpine è diffuso da tempo in numerose vallate, e forse la mancata sorveglianza delle terre alte da parte delle autorità amministrative contribuisce a lasciare indifese alcune tra le vallate più belle delle nostre montagne.

Corvatsch Gruppi

 

 

 

 

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal:

 


Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Info estese
www.saliinvetta.com