Vandalismo d'alta quota, gravi danni nelle Alpi Svizzere

alpe saleiUn nuovo triste caso di vandalismo in montagna è venuto alla luce nei giorni scorsi nelle Alpi Svizzere, e più precisamente all'Alpe Salei, in Canton Ticino. Dopo alcuni vergognosi episodi verificatesi lo scorso anno in Italia, questa volta è stato il panoramico alpeggio svizzero ad essere vittima della violenza senza senso dei vandali.

A quanto racconta il gestore della struttura, l'episodio risalirebbe a metà aprile, quando questi si era recato in quota per svolgere alcuni lavori di messa a punto della struttura dopo il lungo e nevosissimo inverno.

I danni sono stati numerosi: porte sfondate, lucchetti forzati e materiali di gestione rubati o fortemente danneggiati.

Addirittura i vandali si sono spinti nelle strutture vicine, tra cui l'alpeggio per la produzione del latte e una piccola stazione di rilevamento meteorologico.

Il problema dei danneggiamenti alle strutture alpine è diffuso da tempo in numerose vallate, e forse la mancata sorveglianza delle terre alte da parte delle autorità amministrative contribuisce a lasciare indifese alcune tra le vallate più belle delle nostre montagne.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: