Escursionista morto in Valgrisenche, viene ritrovato in un torrente

Tragedia avvenuta all'inizio di questa settimana, siamo in Valgrisenche, vallata spettacolare ed impervia della Valle d'Aosta. Qui un medico di 65anni era diretto al rifugio Mario Bezzi (2284 metri), l'uomo aveva preso un giorno di permesso dal lavoro per compiere la sua escursione, la quale si sarebbe dovuta concludere nella giornata stessa.

I colleghi di lavoro non avendo più sue notizie hanno lanciato l'allarme ai soccorritori, sono così iniziate la ricerche del 65enne, e dopo aver individuato la sua vettura parcheggiata nei pressi del lago di Beauregard, la ricognizione con l'elicottero si è fatta più circoscritta, ma senza aver nessun esito positivo.

Nel pomeriggio del giorno dopo, grazie all'unità cinofila del soccorso alpino si è riusciti ad individuare il corpo del medico, riverso in un torrente che scorre sotto il Rifugio Bezzi. Secondo le prime ricostruzioni sull'incidente l'uomo sarebbe scivolato dal sentiero, è emerso inoltre che non era dotato dell'equipaggiamento necessario per affrontare un sentiero innevato.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: