Trento: nuovo limite di veolcità sui passi dolomitici?

Il Consiglio Provinciale della Provincia Autonoma di Trento ha approvato ieri una mozione proposta dal gruppo Union Autonomista Ladina riguardante la circolazione di auto e motociclette lungo i passi dolomitici.

Tra le varie iniziative contenute nel documento, quella che ha suscitato maggiori commenti è stata quella di inserire il limite massimo di velocità a 60 km/h sui percorsi di montagna extra comunali.

Già da tempo la Provincia di Trento viene spinta da più fronti a prendere iniziative per la tutela dell'ambiente montano nei rispetto al traffico veicolare, in particolar modo dopo che gli scorsi anni la vicina Provincia Autonoma di Bolzano ha introdotto alcuni pedaggi per le strade di alta quota.

Secondo i promotori dell'iniziativa, il nuovo limite di velocità garantirebbe, oltre ad una maggiore tutela dell'ambiente, anche una maggiore sicurezza per gli stessi utenti della strada, in particolare i motociclisti che sempre più affollano le strade dei valichi dolomitici.

Una proposta questa che sicuramente farà discutere su più fronti, considerando anche la difficoltà che sorgerebbe nel pianificare i controlli da parte della polizia locale.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: