Frana sulle Cime d'Auta, chiusi due sentieri

frana cime d'autaIl maltempo che negli ultimi giorni ha flagellato le Alpi da ovest a est non ha mancato di provocare cedimenti e frane; in particolare durante l week end appena trascorso sono stati registrati importanti crolli nella zona delle Cime d'Auta, nel gruppo dolomitico della Marmolada, nei pressi della baita dei Cacciatori.

E' stato proprio il gestore del rifugio a segnalare alle autorità il distacco di una frana con un fronte di oltre 100 metri, che ha danneggiato parte del sentiero che porta al rifugio. In seguito all'evento il comune di Canale d'Agordo ha decretato con un'ordinanza la chiusura di due sentieri, il 689 e il 697, che conducono alle Cime d'Auta.

Le precipitazioni dovrebbero perdurare ancora per qualche giorno, lasciando aperta la possibilità di ulteriori cedimenti, per poi arrivare ad un deciso miglioramento delle condizioni meteorologiche durante il week end.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: