Maltempo e turismo, dalla val d'Aosta alla Lombardia un grido disperato

La stagione turistica estiva 2014 come noto è critica un po' ovunque, non solo in montagna, ma per le regioni alpine si sta trascorrendo forse la stagione peggiore degli ultimi decenni. A titolo di esempio riportiamo le impressioni provenienti da Valtellina e Valdaosta, due zone che solitamente attirano senza problemi gli appassionati delle alte quote.

Secondo il presidente della Adava di Aosta, se l'andamento del mese di agosto dovesse ricalcare le orme di luglio, si sarebbe costretti a chiedere alla Regione lo stato di calamità; secondo quanto calcolato dagli imprenditori turistici valdostani, infatti, nei mesi di giugno e luglio si sarebbero bruciati oltre 400 milioni di euro di fatturato, cifre che fanno a dir poco rabbrividire.

Allo stato attuale delle cose sono ancora numerosissima le strutture in Valle d'Aosta che hanno ancora il 50% delle camere libere per il week end di ferragosto, cosa che non si vedeva almeno da vent'anni in regione.

Spostandoci invece in Lombardia, e ad altitudini ben più elevate, è altrettanto tragico il grido dei rifugisti e delle guide alpine, rimasti per i primi due mesi estivi quasi totalmente senza lavoro. Secondo Bianco Lenatti, storico gestore del rifugio Marco e Rosa a quasi 4000 metri sul Bernina, nonchè presidente delle guide alpine della Valmalenco, ad oggi si registra nei rifugi d'alt quota circa l'80% in meno di presenze rispetto allo scorso anno, un dato a dir poco disastroso.

Assenteismo in quota più che mai giustificato dato che, nei giorni scorsi, alla Marco e Rosa è caduto quasi mezzo metro di neve fresca, rendendo molto difficile l'accesso al rifugio. Le previsioni meteo per la prima decade di agosto sembrano, al momento, ottimiste, non ci resta altro che sperare e contribuire appena possibile a fare riprendere a girare l'economia d'alta quota.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: