Haene è il Re del Monte Bianco, Kilian domina in Valmasino

Gskyrunningrandi risultati per il mondo dello skyrunning durante il week end appena trascorso; si sono infatti concluse due tra i più massacranti trail a livello mondiale: il Trail du Mont Blanc e il Trofeo Kima in Valmasino. Entrambe le competizioni hanno registrato cifre da record, sia per quanto riguarda i partecipanti, sia soprattutto per quanto concerne i risultato.

In Val 'd'Aosta il francese François d'Haene ha concluso i 168km e 9600m di dislivello con un tempo di 20 ore e 11 minuti, record assoluto per quanto riguarda la manifestazione, svoltasi peraltro in condizioni meteorologiche molto difficili. In campo femminile vittoria invece per l'americana Rory Bosio, già vincitrice a Chamonix nel 2012.

Per quanto riguarda invece il Trofeo Kima, come da copione nelle grandi gare di skyrunning si è avuta la predominanza assoluta di uno spaziale Kilian Jornet Bourgada, che come sempre dopo aver controllato gli avversari a inizio gara, ha iniziato a guadagnare minuti dopo metà percorso per poi piazzare  un distacco micidiale sul secondo lungo la discesa finale dal Passo del Barbacan: risultato , record del percorso di 6 ore 12 minuti e 20 secondi per Kilian, che stacca di 16 minuti Manuel Merillas e di 26 minuti un grande Franco Scancassani.

In campo femminile, invece, delusione per una fortissima Emily Forsberg, partita alla grande e pronta a trionfare ma tradita da un errore nel percorso che l'ha fatta scivolare al secondo posto cedendo la vittoria a Kasie Enman con 7 ore 53 minuti; terzo posto per una fortissima Emanuela Brizio, del Team Salomon.

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: