Base Jumper perde la vita sulle Alpi Francesi

Ancora un ennesimo incidente in montagna, questa volta parliamo di un Base Jumper, ovvero uno sport estremo che consiste nel lanciarsi nel vuoto per poi atterrare con il paracadute, che ha tristemente perso la vita sulle Alpi Francesi , precisamente nei pressi di Aiguille de Varan, nell'Alta Savoia.

Il giovane faceva parte di un gruppo di 3 ragazzi, i quali approfittando della giornata dal punto di vista climatico ottimale, aveva scelto questa montagna come base di appoggio per un salto in tuta alare, uno di essi però non è atterrato nel punto prefissato da entrambi, quindi tempestivamente è stato lanciato l'allarme per dar via alle ricerche.

Sul posto è intervenuta la gendarmerie de haute montagne (Pghm), che dopo un'approfondita ricerca con l'elicottero, solamente nella giornata di lunedì è riuscita a recuperare il corpo senza vita dell'uomo. Secondo i primi accertamenti l'uomo è precipitato nel vuoto e la salma è stata recuperata in una zona boscosa a circa 1500 metri di quota.

Rifugio Diavolezza

 

 

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: