Ritrovato il corpo di Annibale Gurini, disperso da giorni sul Monviso

Annibale Gurini - photo by laprovinciadisondrio.itE' stato ritrovato nella giornata di questa mattina, il corpo senza vita di Annibale Gurini, alpinista esperto e grande amante della montagna, 67enne e originario di Isolaccia (So) risdiedeva ormai da tempo nei pressi di Torino.

Gurini aveva la passione della montagna, amava affrontarla da solo e in ogni tipo di condizione, in estate ritornava spesso sulle cime dell'Alta Valtellina per piacevoli escursioni con i suoi nipoti. Da tempo aveva il sogno della conquista del Monviso, per questo motivo era partito al raggiungimento della vetta e durante la fase di salita avrebbe anche incontrantato altri due alpinisti torinesi e insieme avrebbero raggiunto la vetta alle ore 17.00 di sabato scorso.

Da questo momento dopo la classica foto di rito di lui non si ha avuto più nessuna notizia, le ricerche dell’uomo sono durate giorni, con gli uomini del Soccorso Alpino e l’elicottero del 118 impegnati a combattere una lotta impari con le condizioni meteo che negli ultimi giorni hanno visto cadere dai 3.000 metri in su , quasi una trentina di centimetri di neve.

Alla fine il suo corpo senza vita è stato ritrovato questa mattina in un canalone della parete Est del Monviso, versante che Gurini avrebbe scelto per discendere dalla vetta.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: