Tragedia in Himalaya, si contano 30 morti e oltre 100 dispersi

I numeri sono quelli di una vera catastrofe, quella accaduta in questi giorni sulle montagne Himalayane dove si sono verificate delle eccezionali valanghe e tempeste che hanno colpito principalmente il circuito dell’Annapurna, nei distretti del Mustang e del Manang, e nella zona del Dhaulagiri. Il tutto è dovuto si pensa ad un ondata pesante di maltempo portato dal ciclone Hudhud, che ha colpito principalmente le zone sopra citate causando valanghe e tempeste. I morti tra cui tantissimi alpinisti e anche diversi sherpa sono in continuo aumento, nella giornata di oggi infatti sono aggiunti altri 5 morti alla pesante serie; i dispersi ancora non si contano precisamente, ma sembrerebbero essere almeno più di 100.

La zona che ha registrato più vittime è stata quella del Manang District e nel Mustang district, ovvero nel circuito dell’Annapurna, questa è una zona infatti molto battuta degli alpinisti, e qui i morti sarebbero circa 24, deceduti a causa di una violentissima tempesta nella zona di Thorong La pass, un passo posto a 5415 metri. Gli altri 6 corpi sono stati rinvenuti nel Manang.

Rimaniamo in attesa anche noi di eventuali nuovi aggiornamenti, nel caso ce ne fossero aggiorneremo questa pagina inserendo gli ultimi dettagli disponibili.

Martino Sport Banner Noleggio 2021

Corvatsch Night

 

 

 

 

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal:

 


Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Info estese
www.saliinvetta.com