Caldo in quota, due vittime di valanghe nel nord est

valanghe alpiNonostante i quantitativi di neve sulle Alpi non siano poi così abbondanti, i giorni scorsi sono stati caratterizzati da numerose valanghe, soprattutto nel nord est, alcune delle quali ahimè sono state letali; le temperature quasi primaverili di questi giorni sono sicuramente tra le cause. 

Il fatto più grave è avvenuto sulla Cima della Neve, una vetta a quasi 3000 metri in Val di Tures, in Alto Adige.

Un distacco precipitato dalla cima ha infatti innescato una serie di valanghe secondarie che hanno travolto un gruppo di scialpinisti: sette di loro sono riusciti a salvarsi seppur con qualche ferita, mentre per uno non c'è stato nulla da fare, nonostante l'intervento del 118.

Il giorno precedente un'altra vittima italiana era finita sotto una slavina sul Madrisajoch, 2600 metri nel Voralberg in Austria, perdendo la vita.

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: