L'inverno prende di mira l'Appennino ! Con accumuli di neve oltre un metro

In questi giorni la nostra penisola sembra essere rotta in due, con una netta differenza di precipitazioni a carattere nevoso. Ancora una volta la zona ad essere più colpita è proprio quella del CentroSud, soprattutto di tutta la zona dell'Appennino tosco/emiliano, dove nelle regioni di Liguria, Emilia Romagna e Toscana si sono registrati accumuli di neve superiori al metro anche a quote collinari.

Lasciando stare la spettacolarità dei paesaggi, queste nevicate stanno creando forti disagi alla circolazione, ma anche problemi più gravi come piccoli paesini che sono rimasti isolati e qualche scuola chiusa.

Per quanto riguarda il Centro Sud invece segnaliamo la Maiella, Marsica e dorsale molisana, come lo zone più colpite da questo bizzarro inverno. Qui molti passi alpini sono stati chiusi perchè sepolti letteralmente dalla neve che in certe zone si è accumulata per oltre 2 metri. Le nevicate hanno raggiunto Caserta, Napoli, Tropea e la Puglia seppur con accumuli poco importanti.

L'Anas ha informato i cittadini di mettersi al volante delle proprie automobili solamente in caso di necessità, consultando prima di fare lunghi viaggi il proprio sito per conoscere la situazione strade in tempo reale.

 

LogoAlpeTeglio

 

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: