4000 volte sul Grignone; Claudio Ghezzi festeggia al Rifugio Brioschi

E' stata una grande festa quella di oggi al Rifugio Brioschi, sulla Grigna Settentrionale. Claudio Ghezzi, il "piccolo" alpinista, corridore, girovago (chi più ne ha più ne metta) di Missaglia (provincia di Lecco) ha festeggiato otti la sua salita numero 4000 alla vetta del Claudio Ghezzi GrignaGrignone.

Un numero quasi impensabile per un qualsiasi escursionista medio, per quanto appassionato, ma che ha reso Claudio una sorta di eroe per tutti coloro che frequentano i sentieri del lecchese. La sua passione per la Grigna nasce in giovane età, quando dopo il servizio militare ha scoperto la passione per l'alpinismo scalando proprio le cime del territorio in cui è cresciuto; durante la sua carriera ha poi collezionato oltre quaranta 4000 e tentato per due volte un 8000.

I festeggiamenti sul grignone sono stati molto calorosi: Claudio qui ormai è di casa e trattato come un membro della famiglia sia dai rifugisti che dagli altri appassionati della Grigna. L'impresa è iniziata questa notte quando Claudio Ghezzi è partito a piedi dalla sede del CAI di Missaglia, direzione Valsassina, e da qui, risalendo la via estiva, ha raggiunto i 2410 metri del Rifugio Brioschi.

Una forma di amore per la montagna del tutto semplice e genuina che a giorno d'oggi, aihmè, sopravvive in sempre meno vallate alpine.

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: