Incidenti in montagna:due vittime e molti feriti nel week end

E' stato un week end ricco di incidenti sulle Alpi quello appena trascorsi, alcuni finiti bene e altri che hanno purtroppo registrato delle vittime.

I fatti più gravi sono avvenuti sul Monte Bianco. Due alpinisti sono deceduti sul versante francese: un ventinovenne italiano è Incidenti montagnaprecipitato mentre arrampicava sulla parete dell'Aguille du Midi, mentre un francese sessantenne è scivolato mentre scendeva dalla vetta insieme alla moglie, nella zona del Gouter. Le guide di Chamonix hanno lanciato un appello agli alpinisti a causa delle alte temperature che verranno registrate nei prossimi giorni. 

In Lombardia gli incidenti si sono concentrati in Valtellina. Due rocciatori, a causa di una manovra errata, si sono ritrovati bloccati in alta Val Masino, nei pressi del rifugio Allevi Bonacossa; i soccorritori sono riusciti a recuperarli illesi trasferirli in rifugio; nella zona del Pizzo Stella, invece, in Val Chiavenna, tre alpinisti lecchesi sono precipitati per oltre 200 mentre procedevano in cordata: al momento uno di essi è grave, mentre gli altri due dovrebbero cavarsela abbastanza rapidamente.

Spostandoci poi a est, dobbiamo registrare un alto incidente avvenuto in Val Gardena, nei pressi del Rifugio Emilio Comici, dove un escursionista è precipitato per circa centro metri, per cause ancora da definire.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: