Tragedia al Rally Val Cavargna: due morti in un grave incidente

Si è concluso con una tragedia il Rally di San Bartolomeo, gara automobilistica che si corre sulle strade della Val Cavargna, nell'Alto Incidente Rally Val CavargnaLario. Due uomini infatti sono morti carbonizzati in seguito ad un grave incidente, entrambi di nazionalità svizzera: il pilota Stefano Campana e il navigatore Robin Munz.

Secondo quanto hanno raccontato i tecnici, l'auto su cui viaggiavano, una Renault Clio, avrebbe urtato un muretto all'uscita dal paese di Carlazzo, prendendo improvvisamente fuoco in seguito all'esplosione del motore. Non c'è stato scampo per i due piloti, nonostante il rapido intervento dei Vigili del Fuoco e dei soccorritori. Le fiamme hanno distrutto in pochi minuti la vettura, impedendo ai due di uscire e salvarsi.

La gara è stata immediatamente sospesa e l'intera comunità della Val Cavargna, oltre che gli organizzatori della manifestazione, sono sotto shock. Ancora non si sa il motivo dell'esplosione, da domani verranno avviate le indagini apposite; sicuramente i due piloti conoscevano bene il percorso, avendolo provato più volte, pertanto si tende ad escludere l'errore di valutazione umano.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: