Perde la vita un giovane alpinista sul Canale Nord della Punta Savina (Cn), 25/4/2017

Soccorso Alpino CnsassPurtroppo un grave incidente in montagna è avvenuto nella giornata di ieri, 25 aprile 2017, Festa della Liberazione.

Un giovanissimo alpinista di 29anni che risiedeva a Mondovì, in prov. Di Cuneo (Piemonte), è deceduto in tarda mattinata dopo un rovinosa caduta avvenuta sul canale nord della Punta Savina (2821 m), in alta Valle Gesso (CN).

A dare l'allarme è stato il compagno che ha però dovuto raggiungere il centro abitato di San Giacomo di Entracque prima di poter allertare i soccorsi, in quanto la zona era totalmente isolata.

 

Sul posto è intervenuta la Centrale Operativa del CNSAS Piemonte – Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese; l'intervento è stato di estrema difficoltà a causa delle condizioni meteo avverse dovute al forte vento.

Gli uomini del soccorso hanno installato un campo base al paese di Entracque e portato in quota solamente un tecnico, un medico e un altro operatore del soccorso alpino. I soccorritori sono stati calati con il verricello a 150 metri dalla salma del ragazzo che è stato poi recuperato e riportato al paese di San Giacomo di Entracque.

 

Il giovane alpinista è deceduto sul colpo a causa delle numerose fratture e lesioni riportate durante l'impatto.

Corvatsch Gruppi

 

 

 

 

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal:

 


Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Info estese
www.saliinvetta.com