Perde la vita Gian Attilio Beltrami, presidente della XIX delegazione lariana del CNSAS

Elicottero CnsassLutto per il mondo della Montagna, perde la vita Gian Attilio Beltrami, il presidente della XIX delegazione lariana del Soccorso alpino e speleologico lombardo

La notizia ha sconvolto anche le altre Sezioni del CNSAS nelle quali Beltrami era conosciuto.

 

L'incidente è avvenuto ieri, lunedì 26 Giugno sul Mont Dolent, nel massiccio del Monte Bianco.

Le dinamiche sono ancora in fase di costruzione, ma secondo i primi dati Gian Attilio Beltrami si trovava in cordata con una ragazzo milanese di 23 anni, i due si trovavano sopra i 3600 mt. di quota quando sarebbero precipitati compiendo un lungo volo nel vuoto.

Per Beltrami non c'è stato nulla da fare, l'impatto è stato letale, il ragazzo di 23anni è stato invece recuperato dal soccorso della Protezione Civile ma le sue condizioni di salute sono gravissime.

 

Il corpo di Gian Attilio Beltrami è stato composto nella camera mortuaria di Courmayeur. Le indagini sull'accaduto sono affidate alla Guardia di finanza di Entreves, intervenuta sul posto insieme al Soccorso alpino valdostano

 

Il lutto ha coinvolto tutto il mondo della montagna, soprattutto il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (Cnsas), sezione Lombardia, di cui era stato Vicepresidente.

Parole di cordoglio sono state espresse anche per la famiglia dell'alpinista lecchese.

 

Gian Attilio Beltrami per diversi anni ha anche curato l'organizzazione della presenza del Cnsas al Giro d'Italia

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: