Maltempo in Valle d'Aosta e Piemonte, oltre 100 evacuati

maltempoitalia

La situazione di maltempo in Valle d'Aosta e Piemonte, che avanza da ormai diversi giorni, sta creando non pochi disagi alla circolazione.

Sono diversi i paesi che sono rimasti isolati in queste ore, tra i quali la famosa Cervinia.

Gli accumuli di neve sono stati veramente importanti, con precipitazioni nevose di oltre un metro nelle ultime ore. 

Il pericolo valanghe è 5, sulla scala di pericolosità che va da 1 a 5 il grado è massimo ! Sono quindi sconsigliate tutte le attività in montagna sulla neve (Scialpinismo e Ciaspole) in quanto i distacchi di slavine sono fortemente possibili anche senza il passaggio di persone. Inoltre proprio in queste ore moltissime stazioni Sciistiche hanno chiuso gli impianti per la giornata odierna...

 

A Champoluc una frazione di Ayas, nell'alta val d'Ayas, in Valle d'Aosta, la situazione è veramente molto critica. Qui gli accumuli di neve sono stati particolarmente intensi costringendo l'evacuazione di ben 100 turisti per via dell'elevato pericolo di valanghe.

Oltre 70 sono turisti ospiti dell'albergo Relais du glacier, i restanti sono residenti nella zona, i quali saranno alloggiati in sistemazioni alternative

Il Sindaco ha aggiunto che verrà anche chiusa la strada, nel tratto da Champlan a Champoluc 

 

In Piemonte in queste ore una valanga si è abbattuta su un Condominio a Sestriere. Non ci sono feriti, ma i soccorritori hanno dovuto lavorare a lungo per liberare alcune persone che sono rimaste intrappolate dalla massa di neve che ha sfondato porte e finestre del piano terra e del primo piano dell'edificio

Anche qui si segnalano diverse persone evacuate

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: