Rifugio Nuvolau, cercasi nuovo gestore per il Rifugio più antico delle Dolomiti

Rifugio Nuvolau

 

Il Cai di Cortina d'Ampezzo, che gestisce il Rifugio Nuvolau ha pubblicato il bando la richiesta di una nuova gestione.

Gli storici Rifugisti, Mansueto Siorpaes e la moglie Giovanna, hanno deciso di cedere la gestione per raggiunti limiti di etá, gestivano la struttura da oltre 47 anni

 

Il rifugio Nuvolau è il rifugio più antico delle Dolomiti. Collocato sulla sommità del monte Nuvolau (2574 mt.) è meta ambita fin dagli albori dell'alpinismo per il panorama.

Nel lontano 1930 prende ufficialmente il nome di Rifugio Nuvolau, ma il Rifugio ha una storia ancora piú antica: nel 1883 quando si chiamava Sachsendank Hütte, piccolo manufatto di 12 metri quadrati e primo rifugio delle Dolomiti d’Ampezzo.

 

Il bando per la nuova gestione del rifugio è stato pubblicato sul sito della sezione di Cortina del CAI, dove sono disponibili tutti i dettagli e il modulo da compilare per candidarsi.

 

La scadenza per presentare domanda è il 15 febbraio 2021

 

La scelta del nuovo gestore del Rifugio Nuvolau avverrà ad insindacabile giudizio del Consiglio Direttivo della Sezione del CAI di Cortina d’Ampezzo, proprietaria del rifugio.

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: