Passo Agueglio da Varenna (Lc)

LUNGHEZZA 16.2km            DISLIVELLO 952m             PENDENZA MEDIA  5.9%

Il Passo Agueglio è una località quasi sconosciuta alla gran parte degli appasisonati di bici, eccezione fatta per gli abitanti della zona del Lario lecchese. Effettivamente non compare sulle cartine e non è nemmeno fisicamente segnalato lunga la strada, ma rappresenta una bellissima salita, impegnativa ed estremamente panoramica. Punto di partenza è il centro di vArenna, dove si imbocca la strada per Esino Lario. Superato il ponte della ferrovia, inizia subito una lunga serie di tornanti con pendenza piuttosto costante intorno al 6%. Ci si innalza progressivamente superando le frazioni alte di varenna, mentre si apre uno splendido panorama sul lago. Dopo 3km si attraversa Perledo, a 412m di altitudine, per poi proseguire nella vegetazione. Questa parte è molto gradevole innanzitutto perchè spesso all'ombra, ed in secondo luogo perchè la pendenza rimane pedalabilissima. Intorno all'ottavo km, nei pressi di una costruzione isolata, la strada spiana quasi completamente proseguendo così per un paio di km, interrotti solamente da qualche breve rampetta. Si raggiungono così i 900 metri di Esino Lario, la "Perla delle Grigne", come recita il cartello. La prima parte dell'abitato si attraversa con pednenza lieve, mentre giunti in centro le cose cambiano decisamente. Si affrontano a questo punto una serie di rampe molto impegnative, con pendenze che vanno dal 10 al 13-14%, alternate da brevi tratti semi pianeggianti. Questo tratto è estemamente impegnativo nonostante i tornanti, ed oltretutto si svolge interamente al sole. In tutto bisogna affrontare circa 5-6 rampe, che terminano circa 500 metri dopo l'uscita dallabitato di Esino. Al bivio per il Passo Cainallo si prosegue a sinistra, si supera un'ultima rampa e finalmente possiamo dire che la parte più dura è superata. Iniziano ora infatti circa 2 km di continui salicendo su una bellissima strada panoramica con una vista spettacolare sul Lago. Dopo una rampa un po' più impegnativa delle altre, nei pressi di una baita abbandonata, si percorrono altri 100 metri e si arriva alla piazzola panoramica, con la targa celebrativa del costruttore della strada e un tavolino con panchine. Questa è la vetta, non segnalata del Passo Agueglio (1173m), a cavallo tra la valle di Esino e la Valsassina. La strada prosegue infatti sul versante opposto scendendo a Cortenova, con possibilità quindi di percorre un giro ad anello con ritorno da Ballabio o da Bellano.

Arrivo al Passo Agueglio

Passo Agueglio

Panorama dal Passo Agueglio

Panorama dal Passo Agueglio


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: