Passo Sella da Canazei (Tn)

Lunghezza: 11.4 km    Dislivello: 758m    Pendenza media: 6.6%

Il Passo Sella (2244m), a cavallo tra la Val di Fassa e la Val Gardena, non è sicuramente una salita da sottovalutare, sebbene non presenti caratteristiche estreme; si tratta comunque di un percorso superiore alla difficoltà media delle salite dolomitiche. L'attacco è a Canazei, alla rotonda del Camping Marmolada, da quando il centro storico rimane chiuso al traffico. La salita inizia con pendenze piuttosto tranquille, intorno al 5-6%, affrontando 8 tornanti che si inotlrano nel bosco. Segue poi un tratto pianeggiante di circa 600 metri, molto utile a rilassare la muscolatura. Nei pressi di una galleria la pendenza ricomincia ad aumentare, sempre però mantenendosi entro certi limiti, e si affrontano due nuovi tornanti, fino ad arrivare a Pian Frataces, dove sorge l'albergo Lupo Bianco. Dopo qualche centinaio di metri pianeggianti altri quattro tornanti piuttosto tranquilli conducono poi ad un bivio: a destra la strada prosegue lungo la SS 48 per il Passo Pordoi, mentre dritto si sale al Passo Sella. Qui la difficoltà aumenta e si sente fin da subito la differenza con il tratto precedente. Due tornanti stretti conducono ad una breve ma incisiva rampa al 10%, che poi sfocia nel pianoro di Pian Schiavaneis. Terminato il falsopiano, inizia un tratto rettilineo di circa 1km con pendenza tra il 7 e l'8%. Un tornante a destra conduce poi in uno dei tratti più impegnativi, una rampa con pendenza media del 10% e alcune punte superiori; si riprende fiato giusto per un centinaio di metri e poi un nuovo tornante affronta un'altra rampa simile alla precedente. Giunti ad un tornante a sinistra si riprende un po' il fiato, con pendenze comunque sempre intorno al 7-8%. Dopo circa un kilometro, una nuova rampa oltre il 10% costituisce l'ultima fatica: ora, infatti, il grosso della salita è fatto. Un tornante verso destra semi pianeggiante introduce nel tratto finale: mancano meno di 100m di salita, che si rimontano facilmente con altri due semplici tornanti. Il panorama è grandioso, vale la pena alzare gli occhi dall'asfalto per ammirare le pareti del Sella e il ghiacciaio della Marmolada. Gli ultimi 400 metri vedono la pendenza diminuire costantemente fino a raggiungere gli ultimi metri di sterrato e, finalmente, il Passo Sella, a 2244 metri di altitudine.

Inizio della salita a Canazei1

Pian Frataces

Bivio con il Passo Pordoi

Pian Schiavaneis

Tratto impegnativo oltre il 10%

Il tornante che segna la fine delle fatiche

Arrivo al Passo Sella


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami

LogoAlpeTeglio

 

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: