Passo Sella da Canazei (Tn)

Lunghezza: 11.4 km    Dislivello: 758m    Pendenza media: 6.6%

Il Passo Sella (2244m), a cavallo tra la Val di Fassa e la Val Gardena, non è sicuramente una salita da sottovalutare, sebbene non presenti caratteristiche estreme; si tratta comunque di un percorso superiore alla difficoltà media delle salite dolomitiche. L'attacco è a Canazei, alla rotonda del Camping Marmolada, da quando il centro storico rimane chiuso al traffico. La salita inizia con pendenze piuttosto tranquille, intorno al 5-6%, affrontando 8 tornanti che si inotlrano nel bosco. Segue poi un tratto pianeggiante di circa 600 metri, molto utile a rilassare la muscolatura. Nei pressi di una galleria la pendenza ricomincia ad aumentare, sempre però mantenendosi entro certi limiti, e si affrontano due nuovi tornanti, fino ad arrivare a Pian Frataces, dove sorge l'albergo Lupo Bianco. Dopo qualche centinaio di metri pianeggianti altri quattro tornanti piuttosto tranquilli conducono poi ad un bivio: a destra la strada prosegue lungo la SS 48 per il Passo Pordoi, mentre dritto si sale al Passo Sella. Qui la difficoltà aumenta e si sente fin da subito la differenza con il tratto precedente. Due tornanti stretti conducono ad una breve ma incisiva rampa al 10%, che poi sfocia nel pianoro di Pian Schiavaneis. Terminato il falsopiano, inizia un tratto rettilineo di circa 1km con pendenza tra il 7 e l'8%. Un tornante a destra conduce poi in uno dei tratti più impegnativi, una rampa con pendenza media del 10% e alcune punte superiori; si riprende fiato giusto per un centinaio di metri e poi un nuovo tornante affronta un'altra rampa simile alla precedente. Giunti ad un tornante a sinistra si riprende un po' il fiato, con pendenze comunque sempre intorno al 7-8%. Dopo circa un kilometro, una nuova rampa oltre il 10% costituisce l'ultima fatica: ora, infatti, il grosso della salita è fatto. Un tornante verso destra semi pianeggiante introduce nel tratto finale: mancano meno di 100m di salita, che si rimontano facilmente con altri due semplici tornanti. Il panorama è grandioso, vale la pena alzare gli occhi dall'asfalto per ammirare le pareti del Sella e il ghiacciaio della Marmolada. Gli ultimi 400 metri vedono la pendenza diminuire costantemente fino a raggiungere gli ultimi metri di sterrato e, finalmente, il Passo Sella, a 2244 metri di altitudine.

Inizio della salita a Canazei1

Pian Frataces

Bivio con il Passo Pordoi

Pian Schiavaneis

Tratto impegnativo oltre il 10%

Il tornante che segna la fine delle fatiche

Arrivo al Passo Sella

Corvatsch Gruppi

 

 

 

 

 

I nostri Partner :

 

 


Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal:

 


Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Info estese
www.saliinvetta.com