Il Carnevale di Schignano

Maschera del Carnevale di Schignano

In Italia la tradizione del Carnevale è molto forte. Tra i carnevali più famosi in assoluto vogliamo ricordare quello di Venezia, che ogni anno raduna milioni di turisti e appassionati.

Nelle vallate alpine gli elementi tipici del carnevale, soprattutto le maschere i travestimenti in genere, assumono molto spesso dei caratteri particolari. In questa pagina vi vogliamo parlare in particolare del famoso carnevale di Schignano (Co).

Schignano, in prov. di Como, si trova precisamente in valle di Intelvi, una piccola e caratteristica vallata al confine tra il Lago di Como e la Svizzera.

Il piccolo paesino è divenuto ormai famoso soprattutto per la tradizione carnevalesca, ovvero il caratteristico Carnevale di Schignano. La festa ha origini molto antiche ma si rifà ad un tema caro anche ad altri carnevali tradizionali, ovvero la contrapposizione tra le maschere dei "belli" (i Bej) e quelle dei "brutti" (i Brutt).

Il programma ogni anno è sempre più vasto e coinvolge ogni volta un numero maggiore di spettatori.

Maschera del Carnevale di Schignano 

La figura principale del carnevale di Schignano è il Mascarun, un uomo imponente e paffuto, con carattere altezzoso e superbo, i cui abiti sono decorati con pizzi e foulard colorati; il Mascarun rappresenta il signore, ricco e potente, il cui arrivo è preannunciato dallo suono dei campanacci.

I Mascarun ovvero i belli, si contrappongono completamente ai Brutt.

 

Un'altra figura tipica e sempre presente al Carnevale di Schignano è la Ciocia, unica figura femminile del carnevale, la quale rappresenta la moglie del signore, costretta a subire le sue angherie e a vestire con poveri stracci.

La donna è rappresentata come petulante e polemica, ovvero una divertente caricatura delle donne di un tempo.

La sua maschera è caratterizzata da una figura maschile con il volto sporco di fuliggine, abiti tradizionali e zoccoli di legno.

Maschera del Carnevale di Schignano 

Altra figura centrale è la Sigurtà, che rappresenta la sicurezza e l'ordine, e si presenta con un abito militare, una sorta di mantella verdastra, accompagnata ai lati dai Sapoeurs, due specie di soldati vestiti con pelli di pecora a lunghi baffi neri.

Queste due maschere entrano spesso in scena il sabato e il martedì grasso

 

Infine troviamo il Carlisep, il fantoccio che più di tutti rappresenta il carnevale, una figura umana che viene appesa per giorni ad una parete della piazza principale di Schignano.

Solitamente il Martedì grasso, che coincide con l'ultimo giorno del carnevale, il fantocco del Carlisep tenta di scappare per le vie strette del paese ma viene poi successivamente catturato.

Durante il rogo di fine festa il Carlisep viene bruciato.

 

La tradizione del carnevale è ancora oggi molto sentita dagli abitanti di Schignano, a partire dalle fasi preliminari come la vestizione delle maschere, un rituale molto lungo e preciso che inizia fin dall'alba; il tutto culmina poi nella piazza dove sfocia la sfilata delle maschere, con conseguenti festeggiamenti fino a sera.

Il programma solitamente inizia una domenica di Febbraio, e il primo appuntamento con la relativa sfilata è dedicato completamente ai bambini.

Nelle giornate successive avviene la parte più importante e centrale del carnevale si Schignano;  il ritrovo è sempre verso le 14.30 nella piazza del paese, da qui la sfilata attraversa tutte le frazioni del paese.

 

Il tutto termina poi nella piazza, dove si tiene la sfilata delle maschere, con conseguenti festeggiamenti fino a sera.

La stessa manifestazione è stata raccontata anche dal cantautore Davide Van de Sfroos nella canzone "El Carnevaal de Schignan"

 

 

Vi lasciamo anche il collegamento al sito internet ufficiale del Carnevale di Schignano, qui troverete diversi dettagli, immagini e curiosità e naturalmente anche il programma completo con le date


 

Commenta questo Articolo :
Solo gli utenti Registrati possono inserire e visualizzare i commenti sugli articoli

Effettua Il Login qui a lato oppure Clicca qua per Registrati


 

Accedi

Effettua il Login:

Nome utente*
Password : *
Ricordami

 

I nostri Partner :

 

 

Condivimi Su :

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo contenuto si è rivelato utile ? E' sicuramente la cosa fondamentale, ma se vuoi ringraziarci ulteriormente puoi fare una donazione libera ! Grazie di cuore

Paypal: